Matera, riecco la bellezza del 2 luglio

Un fiume di devoti e turisti ha attraversato all'alba a Matera le vie del centro e dei rioni Sassi per la processione detta dei "Pastori", che segna l'avvio del "giorno più lungo" e atteso dei materani: la festa del 2 luglio, in onore della Patrona Maria Santissima della Bruna. In almeno diecimila hanno fatto ala al quadro bronzeo della Madonna, attorniata dalla confraternita dei pastori e da figuranti con agnelli, capretti e asini, che ricordano l'antica consuetudine di celebrare la Protettrice prima di raggiungere "jazzi" e ovili. Ora la giornata trascorrerà nell'attesa della processione serale e dell'"assalto" al carro di cartapesta, in piazza Vittorio Veneto, nella tarda serata.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tursi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...