Matera, riecco la bellezza del 2 luglio

Un fiume di devoti e turisti ha attraversato all'alba a Matera le vie del centro e dei rioni Sassi per la processione detta dei "Pastori", che segna l'avvio del "giorno più lungo" e atteso dei materani: la festa del 2 luglio, in onore della Patrona Maria Santissima della Bruna. In almeno diecimila hanno fatto ala al quadro bronzeo della Madonna, attorniata dalla confraternita dei pastori e da figuranti con agnelli, capretti e asini, che ricordano l'antica consuetudine di celebrare la Protettrice prima di raggiungere "jazzi" e ovili. Ora la giornata trascorrerà nell'attesa della processione serale e dell'"assalto" al carro di cartapesta, in piazza Vittorio Veneto, nella tarda serata.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Radio Senise News
  2. La Siritide
  3. Radio Senise News
  4. ANSA
  5. La Siritide

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tursi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...